PIANTE E PROTEZIONE PER LE VENE

Quando un approccio non chirurgico fallisce, il paziente viene spesso indirizzato ad un chirurgo. La natura costosa e scomoda delle opzioni di trattamento spesso lo portano a rimandare la valutazione fino a quando non è necessario un intervento aggressivo. L'integrazione alimentare orale è un'interessante aggiunta al trattamento tradizionale delle emorroidi e delle vene varicose. La perdita dell'integrità vascolare è associata alla patogenesi sia delle emorroidi che delle vene varicose. Diversi estratti botanici hanno dimostrato di migliorare la microcircolazione, il flusso capillare e il tono vascolare e di rafforzare il tessuto connettivo. L'integrazione orale con Aesculus hippocastanum (Ippocastano), Ruscus aculeatus (Rusco), Centella asiatica (Centella), Hamamelis virginiana (Amamelide) e antiossidanti può prevenire complicazioni lunghe, dolorose e costose delle vene varicose e delle emorroidi.